Sellerio e i primi casi

Sellerio e i Primi casi.

Nel catalogo Sellerio arriva uno splendido cofanetto con una mini raccolta di gialli.

I Primi casi ovvero gli esordi dei detective tra i più amati del catalogo Sellerio. Quelli nati dalla penna di Alicia Giménez-Bartlett, Marco Malvaldi e Antonio Manzini.

Per gli appassionati di gialli e per i tanti fan di Petra Delicado, del BarLume e di Rocco Schiavone, un’occasione imperdibile. Una raccolta dei tre libri con le loro prime indagini. Un cofanetto che diventa così un oggetto di culto.

Se stampare i libri è la nostra più grande passione, stampare libri di successo ci rende giustamente orgogliosi.

E cosa c’è di meglio che poterli anche offrire all’interno di un cofanetto, esempio principe della cartotecnica applicata all’editoria?

Riti di morte di Alicia Giménez-Bartlett

Primo libro della serie che ha come protagonista Petra Delicado. Una donna che, a dispetto del suo cognome, ha un carattere a dir poco spigoloso.

Questo primo romanzo ci presenta Petra e il suo vice Fermin Garzón nella loro prima indagine di coppia. Un caso che li porterà a indagare su uno stupratore seriale. Un tema forte che vedrà i due protagonisti duellare sullo sfondo di una Barcellona scenario di tante storie gialle. Una schermaglia che li porterà a consolidare una grande amicizia e complicità.

Un personaggio femminile di grande forza che a noi abbiamo amato subito.

La briscola in cinque di Marco Malvaldi

In una piccola località marina della Toscana, l’arguzia e la grande ironia di 5 personaggi doc.

Massimo Viviani, matematico mancato e proprietario del BarLume, condivide con quattro pensionati la passione per le chiacchiere e le partite a carte.

Massimo un barista davvero sui generis, nel suo bar non si servono cappuccini dopo mezzogiorno, si trova a indagare sull’omicidio di una giovane donna. E nel farlo trova la complicità di quattro vecchietti davvero speciali, pieni dell’umorismo cattivo che contraddistingue i toscanacci.

Dialetto a profusione, ma la difficoltà nella lettura non vi impedirà di ridere di gusto delle loro battute.

Pista nera di Antonio Manzini

Rocco Schiavone, cosa ci fa un romano de’ Roma come lui ad Aosta? Saranno in molti a chiederselo, come si chiederanno perché continui ad aggirarsi sulle piste da sci con delle improbabili Clarks zuppe.

Schiavone, un uomo complicato, politicamente scorretto, un poliziotto con più di uno scheletro nell’armadio. Eppure un buono, con un grande senso della giustizia e una grande umanità.

Questo primo libro della serie contiene al suo interno una chicca, un mistero che si svelerà solo alla fine e che non vi anticiperemo per non togliervi il piacere della scoperta.

E ora che abbiamo suscitato la vostra curiosità siamo sicuri che non potrete resistere, per voi o da regalare è un cofanetto imperdibile.

Approfondimenti

Catalogo Sellerio, Novità

Pagina Facebook di Sellerio

Noi e i cofanetti

Noi e i libri